Disabilità

Il Distretto, particolarmente attento alle problematiche connesse alla disabilità, orienta politiche in favore delle famiglie per sostenerle nel lavoro di assistenza e di cura, in integrazione con i servizi sanitari della ASL.

Gli interventi sono tesi al permanere del cittadino nel proprio nucleo familiare e nel proprio contesto sociale , con lo scopo di mantenere le abilità residue del cittadino contrastando il fenomeno della istituzionalizzazione.

Gli interventi sono volti a migliorare la qualità della vita sia dei disabili che delle loro famiglie per garantire il soddisfacimento dei bisogni assistenziali primari e un elevato livello di assistenza sanitaria in grado di ridurre gli accessi alle strutture sanitarie ed ospedaliere. E’ importante prevedere inoltre forme di assistenza e di cura, nonché garantire interventi per il “dopo di noi”per le persone prive di una rete familiare  attraverso interventi residenziali

Prevedere inoltre percorsi ed interventi alternativi alla cura  che includano percorsi volti ad una maggiore socializzazione ed attività ricreative attraverso percorsi individualizzati di inserimento in attività sportive privilegiando anche interventi innovativi di ippoterapia e di pet terapy.

Vedi: assistenza domiciliare - legge 162/98 - comunità alloggio handicap - centro  diurno Alzheimer 


locandina 25 Novembre 2013.jpg
locandina 25 Novembre 2013